lunedì 06 Aprile 2020 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

Al via la XXI edizione di Scrittorincittà

Inaugurano il festival Carlo Cottarelli, Cristiano Godano e il ricordo di Nuto Revelli

Cuneo – Inizia oggi (mercoledì 13 novembre) la XXI edizione di Scrittorincittà. Sarà l’economista Carlo Cottarelli, alle 17.30 nella Sala blu del Centro incontri della Provincia, a inaugurare il festival, che quest’anno ha come tema portante “Voci”.

Cottarelli, insieme a Paolo Griseri, prenderà spunto dal suo nuovo libro “Pappagalli e pachidermi” (Feltrinelli) per parlare delle “voci” della disinformazione: luoghi comuni, bufale e fake news che negli ultimi anni hanno influenzato non solo il mondo della politica, ma anche quello dell’economia.

Alle 18, in Sala rossa, Cristiano Godano racconterà i trent’anni dei Marlene Kuntz, intervistato dalla redazione di 1000miglia. Alla stessa ora, in Sala Falco, si parlerà di ciclismo con Damiano Cunego, Davide Lauro e Tiziano Marino. L’Open Baladin si tingerà di rock, sempre alle 18, con Massimo Cotto, giornalista musicale, ed Elio Parola.

Alle 21.30 appuntamento al Teatro Toselli per un incontro dedicato a Nuto Revelli, di cui ricorre quest’anno il centenario della nascita, in compagnia del figlio Marco e di Carlin Petrini.

Tanti gli autori italiani e stranieri che parteciperanno a questa edizione del festival, che si concluderà lunedì 18 novembre, per un totale di 223 appuntamenti in programma. Un festival diffuso che, dal Centro incontri della Provincia, cuore della manifestazione, si diramerà in tanti spazi aperti ai cittadini, come la Biblioteca Civica, il Teatro Toselli, il Cinema Monviso, ma anche i musei e i circoli culturali.

È possibile consultare il programma completo del festival al link: www.scrittorincitta.it/programma.html