mercoledì 05 Ottobre 2022 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

Laudato si’. Operatori sanitari e riflessioni per il futuro

Corso formativo on line dell’Associazione Cattolica Operatori Sanitari promosso nei giorni 3 e 4 febbraio

L’ Aco Piemonte-Valle d’Aosta in collaborazione con l’Acos di Friuli Venezia Giulia, della Toscana e del Veneto, organizza un evento formativo online per gli associati e per quanti sono interessati alla materia dal titolo Laudato si’. Operatori sanitari e riflessioni per il futuro.  L’obiettivo dell’iniziativa è quello di aiutare gli operatori sanitari a riflettere sulle bellezze e le fragilità della casa comune, per entrare con rispetto e amore in armonia con tutti i suoi membri e contribuire a realizzare una convivenza pacifica.

Si svolgerà nei giorni 3-4 febbraio 2022. Sono stati attribuiti per i medici e gli operatori socio-sanitari i Crediti ECM. Il numero massimo di partecipanti è fissato a 100. La quota di partecipazione è di € 12.00 e le iscrizioni si accolgono, fino ad esaurimento posti, esclusivamente tramite il sito: www.acposveneto.it

Il programma prevede due moduli. Il primo si svolgerà il 3 febbraio dalle ore 18.00 alle 20.00. Dopo il saluto dei Presidenti Regionali, il moderatore Mario Morello (medico) introdurrà i lavori. Seguiranno gli interventi di Giuseppe Marcianò (medico) – Laudato Sì: Equilibrio Dinamico nell’Universo Salute; Simone Valerani (consulente nazionale ACOS) – La crisi ecologica: una riflessione fra etica e potere economico; Giuseppe Zeppegno (docente Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale) – Una visione etica teologica per la custodia del creato. Al termine delle relazioni i partecipanti potranno intervenire con domande e precisazioni.

Il secondo modulo si svolgerà il 3 febbraio dalle ore 18.00 alle 20.00. Il moderatore Mario Morello introdurrà i lavori. Seguiranno gli interventi di Anna Molinari (medico) – Il dono come percorso di guarigione nella “Casa Comune”; Adriano Sella (missionario) – Nel domani del virus: trenta nuove prassi rese necessarie dal Covid-19, una al giorno;Milena Maria Battistino (infermiera) – Salute del creato e salute umana: un progetto colturale e culturale. Anche al termine di queste relazioni i partecipanti potranno intervenire con domande e precisazioni.

Il Centro Cattolico di Bioetica dell’Arcidiocesi di Torino, l’Ordine degli Infermieri di Prato e la Pastorale della Salute Regione Ecclesiastica Piemontese hanno offerto il loro patrocinio.