martedì 28 Giugno 2022 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

Arnolfo, arcivescovo di Vercelli, alla guida della Conferenza Episcopale piemontese

L'incarico è ad interim fino alla nomina del successore di mons. Nosiglia prevista ad ottobre

Una mattinata di lavoro per la Conferenza Episcopale piemontese lunedì mattina a Villa Lascaris di Pianezza. I Vescovi di Piemonte e Valle d’Aosta sotto la presidenza di mons. Marco Arnolfo,  arcivescovo di Vercelli, che ha assunto la reggenza della Cep ad interim fino alla nomina ufficiale del successore di mons. Cesare Nosiglia, prevista durante i lavori della Conferenza di ottobre,  hanno accolto  la Commissione pontificia di verifica e applicazione del M. P. <Mitis Iudes> nelle Chiese d’Italia.  Istituita a novembre dello scorso anno presso il Tribunale della sacra rota  e presieduta da mons. Alejandro Arellano Cedillo, decano del Tribunale della rota romana, e formata dai mons. Vito Angelo Todisco e Davide Salvatori, Giudici del medesimo Tribunale apostolico, e da mons. Vincenzo Pisanello, vescovo di Oria e membro della Conferenza Episcopale Italiana.  La  Commissione ha  il compito di <constatare e verificare la piena ed immediata applicazione della riforma del processo di nullità matrimoniale nelle summenzionate Chiese particolari>, ha iniziato dalla Cep il giro che la porterà in tutte le Conferenze regionali in Italia.