mercoledì 05 Ottobre 2022 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

Cerrato, dieci anni da Vescovo

Oggi 8 settembre, mons. Edoardo Cerrato, vescovo di Ivrea, festeggia il X anniversario episcopale

Era l’8 settembre 2012, Solennità della Natività di Maria, in Santa Maria in Vallicella a Roma, chiesa oratoriana dove è conservato il corpo di San Filippo Neri, il giorno della solenne celebrazione dell’Ordinazione Episcopale di monsignor Edoardo Cerrato.

La messa di consacrazione fu presieduta dal Cardinale Tarcisio Bertone, allora Segretario di Stato; due i vescovi conconsacranti: monsignor Adriano Bernardini, all’epoca Nunzio Apostolico in Italia e oggi in pensione, e monsignor Arrigo Miglio, allora Arcivescovo di Cagliari e Amministratore Apostolico di Ivrea e da pochi giorni divenuto Cardinale per volontà di papa Francesco.

La Vallicella era gremita di molti fedeli davanti ai quali il Cardinale Bertone, nell’omelia, tra l’altro disse che l’episcopato è “amoris officium”, compito e incarico di amore: “tutte le specifiche articolazioni, i vari aspetti e doveri di questo ministero trovano qui, nell’amore, la loro sorgente e la loro forma compiuta. Un amore molto concreto, che anzitutto non separa mai Gesù Cristo dal suo corpo che è la Chiesa. Un amore che si traduce nell’ansia di portare a Cristo tutte le persone e di aiutarle nelle loro, spesso faticose, situazioni di vita”.

Un mese dopo, il 7 ottobre 2012, monsignor Edoardo Cerrato faceva ingresso nella diocesi di Ivrea.

Oggi, giovedì 8 settembre 2022, il Vescovo Edoardo con un gruppo di sacerdoti della diocesi parteciperà ad un ritiro del clero, predicato dal Vescovo di Aosta monsignor Franco Lovignana, a St-Oyen a 1373 metri di altitudine, oggi come un tempo, luogo di passaggio verso il Colle del Gran San Bernardo e legato alla storia del valico e dei monaci.

Questa sera, poi, in Cattedrale ad Ivrea, alle 20,30, ad ingresso libero, si terrà una serata musicale nell’ambito del Festival “Scalero”.

Quello di stasera sarà il concerto di inaugurazione del Festival nel quale si inserisce l’occasione dei dieci anni di episcopato di monsignor Cerrato.

L’evento “Personaggi egregi in Canavese al tempo di Rosario Scalero” conta sulla partecipazione di Coro e Orchestra della Cappella Musicale della Cattedrale, diretti rispettivamente da Maria Ausilia Fiorina Antonio e Lee Mosca.