domenica 04 Dicembre 2022 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

Tridico: “Riforma pensioni? Nel 2023 costo salirà di 23 mld”

Il presidente dell’Inps a Tv2000: “Non si trovano più lavoratori a causa del Reddito cittadinanza? È una bufala assoluta”

“Margini di manovra sulle pensioni? Il costo delle pensioni sullo Stato aumenterà di 23 miliardi nel 2023 per via della perequazione e dell’inflazione”. Lo ha detto il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, ospite del programma ‘Pani e pesci’ in onda su Tv2000 sabato 8 ottobre ore 15.15.
“L’inflazione è cresciuta dell’8% – ha spiegato Tridico nell’anticipazione di Tv2000 – e ciò determina un esborso molto importante sulla finanza pubblica per tamponare il costo dell’inflazione. Questo assorbe molte delle risorse. Io non voglio intervenire sulle scelte politiche perché sono politiche e non tecniche. Dico soltanto di tenere presente che questa cosa succederà”.
Il presidente dell’Inps ha poi respinto al mittente la questione che non si trovano più lavoratori a causa del reddito di cittadinanza: “Questa è una bufala assoluta”. 
“Diamo un reddito di cittadinanza – ha concluso Tridico a Tv2000 – che è medio di 560 euro a nucleo, di solito un nucleo è fatto in media di 2,6 membri, quindi vuol dire che diamo circa 215 euro, vuol dire che semmai ci fosse un disincentivo la competizione sarebbe tra un’offerta di lavoro e 215 euro”.