sabato 02 Marzo 2024 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

Vercelli. Comunità unita nella preghiera dopo la tragedia di Brandizzo

Mons. Marco Arnolfo guida una veglia di preghiera per onorare le vittime dell'incidente ferroviario

La città di Vercelli è stata scossa da un tragico evento che ha segnato profondamente la comunità locale. L’incidente ferroviario avvenuto alla stazione di Brandizzo lo scorso 30 agosto ha causato la perdita di cinque vite umane, scatenando un’ondata di dolore e compassione tra i residenti di Vercelli e delle zone circostanti. Quattro delle cinque vittime della tragedia, ovvero Kevin Laganà, Michael Zanera, Giuseppe Saverio Lombardo, e Giuseppe Aversa, avevano un profondo legame con il territorio.

Mons. Marco Arnolfo, l’arcivescovo di Vercelli, ha proposto un momento di preghiera aperto a tutti coloro che desiderano partecipare. Questa veglia di preghiera si terrà lunedì 11 settembre alle ore 21 nella cattedrale di Vercelli. Durante questa cerimonia, presieduta dall’arcivescovo stesso, sarà evidenziata la parola di Dio come fonte di conforto e speranza.

È importante notare che questa veglia non avrà un carattere istituzionale. Parteciperanno ufficialmente solo i sindaci delle località di residenza delle famiglie delle vittime, con l’obiettivo di mantenere un ambiente intimo e spirituale. Tuttavia, la porta della cattedrale sarà aperta a tutti, indipendentemente dalle loro convinzioni religiose, affinché ognuno possa offrire il proprio conforto e le proprie preghiere in un segno di solidarietà.

Mons. Stefano Bedello, vicario generale, ha sottolineato l’importanza di questa veglia come un momento per la comunità di mostrare la propria solidarietà nei confronti di coloro che soffrono. Non è solo un’occasione per pregare per le vittime, ma anche per sostenere i familiari e le comunità colpite da questa tragica perdita.