giovedì 18 Luglio 2024 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

Don Puglisi: su Tv2000 documentario inedito in memoria del sacerdote ucciso 30 anni fa dalla mafia

Martire dell'amore e dell'educazione, a 30 anni dalla sua morte


      

			

“Testimone di speranza: l’audacia tenera di don Pino Puglisi”, è il titolo del documentario inedito e autoprodotto di Tv2000, in onda domani 13 settembre alle ore 20.55, dedicato al sacerdote assassinato 30 anni fa dalla mafia nel quartiere Brancaccio di Palermo.

Tutti ricordano don Pino Puglisi come il parroco di Brancaccio, una delle periferie più difficili di Palermo, ucciso dalla mafia per il suo impegno di educatore, padre di una moltitudine di giovani, pastore che si prendeva cura con amore della sua comunità. Ma Giuseppe Puglisi muore da martire in odio alla fede dopo una vita vissuta sempre allo stesso modo: armato solo del suo sorriso e dell’amore per il Vangelo, è stato insegnante di religione, direttore del Centro Diocesano Vocazioni, parroco in diversi quartieri di Palermo e anche a Godrano, nell’entroterra siciliano. In tutte queste realtà Pino Puglisi ha sempre lavorato valorizzando l’uomo e la sua dignità, insegnando la libertà che viene dalla conoscenza, testimoniando un Dio che “ci ama sempre tramite qualcuno”.

A trent’anni dalla sua morte, a dieci dalla beatificazione, cosa rimane del suo lavoro a Brancaccio? A raccontare la sua missione di operatore di pace in un’Italia sconvolta dalle stragi di mafia: i collaboratori più stretti, gli amici di sempre, gli allievi, il magistrato incaricato dell’indagine presso la DDA, Luigi Patronaggio, l’attuale parroco di Brancaccio, don Maurizio Francoforte, i volontari del “Centro Padre Nostro”, da lui fondato pochi mesi prima dell’assassinio, e l’Arcivescovo di Palermo, Mons. Corrado Lorefice.