mercoledì 29 Maggio 2024 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

L’Opera diocesana Pellegrinaggi di Torino: monitoraggio costante della situazione in Israele

Priorità al rientro in sicurezza dei pellegrini

L’Opera Diocesana Pellegrinaggi di Torino sta monitorando attentamente la situazione in Israele, in collaborazione con il Ministero degli Esteri italiano, i Consolati di Tel Aviv e Gerusalemme, la custodia di Terra Santa e la loro agenzia corrispondente in Israele.

Questo il comunicato ufficiale di Don Massimiliano Giancarlo Arzaroli, presidente Opera diocesana Pellegrinaggi Torino:

“L’Opera diocesana Pellegrinaggi di Torino sta seguendo costantemente e attentamente la situazione in Israele, in particolare con il Ministero degli Esteri italiano, con i Consolati di Tel Aviv e Gerusalemme, la Custodia di Terra Santa e la nostra agenzia corrispondente in Israele.
È in corso il pellegrinaggio di un nostro gruppo (27 persone) che si trova in Galilea e quindi in zona non coinvolta dagli scontri. In base dell’evolversi della situazione valuteremo la soluzione migliore per la salvaguardia e tutela dei nostri pellegrini, compresa la cancellazione del viaggio ed il rientro in sicurezza dei nostri pellegrini.
Al momento in via prudenziale sono sospese tutte le partenze per Israele – Territori Palestinesi fino a nuova disposizione.
Preghiamo il Dio della pace perché tocchi i cuori dei responsabili degli scontri per farli desistere affinché quanto prima torni la pace e cessino le sofferenze delle popolazioni coinvolte”.