giovedì 20 Giugno 2024 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

Assegnati i fondi carità 8×1000 Novara: oltre un milione di euro di solidarietà

Mons. Cossalter ringrazia e presenta progetti a supporto dei bisognosi.

Assegnati i fondi diocesani dell’8 per mille destinati alla carità per l’anno pastorale 2023-24 della Diocesi di Novara. Presenti alla conferenza stampa, tenutasi nella mattinata dell’8 febbraio, il vicario generale mons. Fausto Cossalter, il direttore della Caritas diocesana don Giorgio Borroni e Federico Diotti, project manager di Caritas, insieme a volontari dei centri di ascolto novaresi.

Mons. Cossalter ha ringraziato chi ha scelto di destinare l’8 per mille alla Chiesa cattolica e ha lodato il contributo dei volontari. I fondi assegnati quest’anno ammontano a quasi 1,23 milioni di euro, principalmente dall’8 per mille.

I progetti sono suddivisi in “Progetti Sostegno”, “Opere Segno” e “Progetti Emblematici”. I primi, del valore di 288 mila euro, supportano i centri d’ascolto e i gruppi caritativi sul territorio. Le “Opere Segno”, con un finanziamento di 62.980 euro, promuovono iniziative di solidarietà e integrazione. I “Progetti Emblematici”, gestiti direttamente dalla Caritas, affrontano emergenze specifiche come l’emergenza abitativa, con 700mila euro totali, di cui 600mila dall’8 per mille.

In particolare, il progetto per l’emergenza abitativa prevede la destinazione di immobili delle parrocchie a famiglie bisognose, studenti e lavoratori fuori sede. Il primo appartamento sarà attivato nella parrocchia di San Martino, con prospettive di estensione ad altre strutture. L’assegnazione di questi fondi testimonia l’impegno della Chiesa cattolica e della comunità locale nel promuovere la solidarietà e l’aiuto concreto verso chi è nel bisogno.

A seguire il documento completo di Condivisione Crescita Corresponsabilità: