giovedì 18 Aprile 2024 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

Azione Cattolica: rinnovato il consiglio regionale

Il nuovo delegato regionale è Matteo Massaia della diocesi torinese

delegazione azione cattolica di piemonte e valle d'aosta

Domenica 17 marzo si è svolto il consiglio regionale elettivo dell’Azione Cattolica del Piemonte e Valle d’Aosta. I 110 delegati delle presidenze diocesane si sono incontrati presso la Casa diocesana di Alba in località Altavilla. La giornata è iniziata con la messa presieduta da mons. Marco Brunetti, vescovo di Alba, che ha incoraggiato l’associazione a proseguire nel suo cammino, sempre più “innervata” nella vita delle comunità parrocchiali.

I lavori sono proseguiti con la discussione del documento assembleare e sono state raccontate le attività e le proposte dell’Azione Cattolica regionale nel passato triennio. 

E’ quindi stata eletta la nuova delegazione Regionale del Piemonte e Valle d’Aosta. Il delegato regionale è Matteo Massaia della diocesi di Torino, segretaria Silvia Gotta della diocesi di Acqui, amministratore Sergio Colnaghi della diocesi di Biella.  Le incaricate adulte sono Valeria Artuso della diocesi di Novara e Patrizia Elia di Fossano. Gli incaricati giovani sono Gualtiero Maia della diocesi di Mondovì e Letizia Traves della diocesi di Aosta. Le incaricate Acr sono  Francesca Borgesa della diocesi di Susa e Valeria Grasso della diocesi di Alba. Per il Movimento Studenti i rappresentanti Beatrice Bacci e Maurizio Barla entrambi di Asti. Gli assistenti che accompagneranno questo nuovo gruppo sono don Vittorio Gatti di Alessandria, assistente unitario e del settore adulti, don Luca Bertarelli di Biella per il Settore Giovani e don Andrea Martinetto di Asti per l’Acr. La delegazione regionale lavora a servizio delle 16 associazioni diocesane di Ac del Piemonte e Valle d’Aosta in comunione con le chiese locali.