lunedì 17 Giugno 2024 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

Mattarella in Costa d’Avorio: comune impegno contro il terrorismo

"Preoccupati per guerra in Medio Oriente, rifiutiamo violenza"


      

			

“Ci accomuna il comune impegno contro il terrorismo jihadista contro questo pericolo contro la convivenza pacifica dei nostri popoli”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo un incontro al Palazzo Presidenziale di Abidjan, con il presidente della Repubblica della Costa d’Avorio, Alassane Ouattara.

“Anche in questo ambito – ha proseguito il capo dello Stato – la Costa d’Avorio rappresenta per l’Italia e l’Europa un partner di grande rilievo e siamo lieti di contribuire allo sviluppo delle attività che si svolgono nel quadro dell’Accademia internazionale contro il terrorismo” che si è insediata nel Paese africano.

Poi, parlando della guerra a Gaza, Mattarella ha aggiunto: “Abbiamo condiviso la preoccupazione per quanto avviene in Medio Oriente, dopo la nefasta giornata di vergogna del 7 ottobre con gli orrori consumati dall’aggressione terroristica di Hamas contro inermi cittadini, bambini, donne e anziani e con la reazione di Israele con sofferenze gravissime per la popolazione civile di Gaza. Una condizione che rischia di creare ostacoli, anziché agevolare quella prospettiva che garantisca sicurezza a Israele e il suo diritto a difendersi e uno Stato per i palestinesi; la soluzione quindi di due stati per due popoli. Ci troviamo d’accordo perché siamo guidati dagli stessi valori di multilateralismo, rifiuto della violenza e dell’aggressione verso gli altri”.