lunedì 17 Giugno 2024 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

Pellegrinaggio dei popoli. Dal mondo ad Asti

Domenica 16 giugno la IX edizione dell’iniziativa promossa e organizzata dal Coordinamento regionale Migrantes Piemonte e Valle d’Aosta

Pellegrinaggio dei popoli. locandina

Pellegrinaggio dei popoli. Domenica 16 giugno si terrà nella città di Asti la IX edizione dell’iniziativa promossa e organizzata dal Coordinamento regionale Migrantes Piemonte e Valle d’Aosta. “Siamo contenti di ospitare ad Asti questa edizione del Pellegrinaggio – afferma Mons. Marco Prastaro, Vescovo di Asti e incaricato della CEP alla Migrantes regionale – La nostra popolazione sa mostrarsi accogliente in queste situazioni, pur avendo un temperamento riservato, e saremo ben felici di mostrare ai pellegrini le bellezze della città”.

Papa Francesco. Dio cammina con il suo popolo

“Dio cammina con il suo popolo” è il tema di questa edizione che riprende il titolo del messaggio di papa Francesco per la 110ª Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato che si celebrerà domenica 29 settembre.

Il 16 giugno ad Asti parteciperanno diverse comunità etniche cristiane che vivono sul territorio regionale e persone di religione musulmana in contatto con le Migrantes diocesane. “Abbiamo infatti esteso agli studenti dei nostri corsi di italiano e molte sono le persone di credo islamico che hanno aderito all’iniziativa”, spiega suor Lidia Sordo, coordinatrice dei corsi presso la Pastorale Migranti dell’Arcidiocesi di Torino.

Pellegrinaggio dei popoli. Migliaia di partecipanti

Suor Rita Mascarenhas della Pastorale Migranti di Torino ha raccolto da sola oltre un centinaio di iscrizioni anche di comunità che solitamente avevano una piccola presenza. “Solo le persone originarie dello Sri Lanka che vivono nella diocesi di Torino quest’anno saranno oltre 50 – spiega- Non conoscono la manifestazione, ma il legame che abbiamo maturato nel tempo li ha portati ad accettare l’invito”. A ciascuna delle edizioni precedenti, organizzate ogni anno in una sede diversa, hanno partecipato oltre un migliaio di persone.

Il Pellegrinaggio è dunque un momento di festa e di preghiera comunitaria. “Sempre abbiamo potuto vivere la ricchezza religiosa dei nostri territori – afferma Sergio Durando, direttore del Coordinamento regionale Migrantes – La Chiesa piemontese è sempre più plurale, arricchita dalle tante lingue di cattolici che arrivano da tre continenti”.

Pellegrinaggio dei popoli. Catechesi in 12 lingue, danze e canti dal mondo

Nella mattinata di domenica 16 giugno è previsto un momento di catechesi in 12 lingue. Seguirà quindi il pranzo condiviso e la festa dei popoli, con danze e canti dal mondo. L’incontro si concluderà infine nel pomeriggio con la messa celebrata alle 15.45 nella Cattedrale di Asti dal Vescovo, mons. Marco Prastaro. “Queste occasioni di condivisione e preghiera con fratelli e sorelle provenienti da varie parti del mondo ci spronano a guardare con più serenità al futuro”, afferma mons. Prastaro perché il Pellegrinaggio, come sostiene Sergio Durando, “ci permette di vivere una giornata di unità e fraternità insieme nella gioia, nella festa e nella preghiera”.