sabato 20 Luglio 2024 - Santo del giorno:

Il network dell'informazione del Piemonte e della Valle D'Aosta
SIR NEWS
  • Data loading...

Don Massimo Lovera è il nuovo vicario generale della diocesi di Pinerolo

Il vescovo di Pinerolo, Derio Olivero ne ha ufficializzato la nomina durante la messa, domenica 7 luglio, Don Massimo Lovera inizierà il nuovo servizio il primo di settembre. Sostituirà don Gustavo Bertea.

don Massimo Lovera

È per la preferenza dei fedeli che don Massimo Lovera è il nuovo vicario generale della Diocesi di Pinerolo. Lo ha fatto ben presente il vescovo di Pinerolo, Derio Olivero nell’ufficializzarne la nomina, durante la celebrazione eucaristica nella parrocchia Spirito Santo a Pinerolo, domenica 7 luglio.

“Nel mese di giugno ho consultato tutti voi, negli incontri di zona, per sapere le vostre preferenze in merito al nuovo vicario generale – ha spiegato mons. Olivero, rivolgendosi in particolare ai presbiteri e ai diaconi – Anche se la nomina spetta al Vescovo ho ritenuto importante sentire le vostre preferenze perché il vicario generale è un punto di riferimento per preti e diaconi, espressione della Chiesa locale. Avevo promesso che avrei scelto fra i primi tre indicati da voi. Vista la forte maggioranza scelgo il primo votato”.

Don Massimo Lovera, vicario generale dal primo settembre

Don Massimo Lovera inizierà il suo nuovo servizio il primo di settembre. Sostituirà don Gustavo Bertea, che da anni ricopriva l’incarico. “Ringrazio don Massimo per la disponibilità – ha proseguito mons. Olivero – Dato che nella vita ho fatto anch’io il vicario, so per esperienza che tale servizio è gravoso ed impegnativo. Sono certo che il vostro discernimento sia stato ottimo ed esprimo il mio personale apprezzamento e la mia sincera fiducia al nuovo vicario”.

Don Massimo, da 25 anni a servizio della diocesi

Nato a Pinerolo il 6 maggio 1971, don Massimo il territorio lo conosce bene.  Originario di Dubbione (Comune di Pinasca), è stato ordinato sacerdote da mons. Pier Giorgio Debernardi il 27 giugno 1999 (ha da poco festeggiato i 25 anni di messa). Ha prestato la sua opera pastorale a Madonna di Fatima (Pinerolo), a Frossasco e a Bricherasio. È diventato poi parroco a Buriasco e a Pinerolo, dapprima nella parrocchia basilica di San Maurizio e poi in quella dello Spirito Santo. Da alcuni anni don Massimo è anche vicario della Zona pastorale urbana ed è stato responsabile della Pastorale giovanile della diocesi.

Don Massimo, felice di essere prete

Don Massimo ha scritto il libro, edito da Vita editrice: Felice di essere prete. Scrive nell’introduzione: “C’è un Dio che mi ha amato, mi ama e mi amerà! È il Dio fedele nell’amore che mi ha chiamato a vivere la stupenda avventura di essere prete. Un prete davvero felice”.